Filtro

SISTEMA DI FILTRAZIONE FINALE
conforme Direttive ATEX da installare in area Gruppo II 3D zona pericolo 22

      N° 1 filtro finale autopulente composta da 2 zone

ZONA CONTENITORE POLVERE RECUPERATA

  • N° 2 portelli di ispezione inferiori per controllo stato polvere nelle tramogge
  • N° 1 sistema per lo scarico in automatico della polvere esausta tramite pompa venturi ad un contenitore di stoccaggio
  • N° 1 Contenitore di stoccaggio polvere esausta
  • N° 2 Tramogge con inclinazione 30° dalla verticale per impedire accumulo di polvere
  • N° 1 sistema messa a terra normalizzato per pompe polveri recupero tramogge
  • N° 1 serranda regolabile settaggio portata aria in ingresso in fase di start up sistema
  • N° 1 struttura robusta con spessore minimo 3mm
  • N° 1 sistema di tubazioni in ingresso predisposte per installazione ugelli di estinzione incendio

SEZIONE PULIZIA FILTRI E VENTILATORE ASPIRAZIONE

  • N° 2 portelli di ispezione per controllo normalizzato stato filtro
  • N° 1 serie di valvole pulizia filtri conformi direttive ATEX da parte del produttore
  • N° 1 serie di elettrovalvole pilota esterne al plenum racchiuse in quadro IP 54
  • N° 1 elettroventilatore con sistema antiscintilla e certificazione del produttore direttiva ATEX secondo direttiva II 3D
  • N° 1 disegno conforme a facilità di accesso da parte di operatore per manutenzione
  • N° 1 sistema di controllo ventilatore direttiva ATEX annesso II:
  • - Controllo termico con sonda temperature allocata sul motore
  • - Controllo termico con relè termico allocato nel quadro comando
  • - Interruttore differenziale di pressione di allarme assenza aria aspirazione
  • - Sistema di controllo indipendente da software
  • N° 1 Quadro comando da installare con proprio stand di supporto
  • N° 1 Ventilatore con prevalenza del ventilatore 500 mm H2O

DOCUMENTAZIONE

Sistema dotato di manuale con completa analisi dei rischi secondo ATEX 94/9 e richiesto da :

1) D.P.R 126 23 Marzo 1998 : regolamento recante norme per l’attuazione della direttiva ATEX 94/9/CE e sistemi di protezione destinati ad essre utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva.

2) D.L 12 Giugno 2003 N° 233: Attuazione della direttiva 1999/92/CE relativa alle prescrizioni minime per il miglioramento della tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori esposti al riscio di atmosfere esplosive ( G.U. n° 197 del 26-8-2003)